About

Sono un'insaziabile divoratrice di libri, ma anche un'instancabile scrittrice. Leggere mi dà emozioni, scrivere mi permette di esternare le mie emozioni e di condividerle con chiunque ne abbia voglia. Ho pensato di unire queste mie due passioni e così è nata l'idea di recensire libri (senza troppe pretese, s’intende). È nato così Lo scaffale dei libri.

Mi reputo una persona molto curiosa e difatti nutro svariati interessi, ma la lettura è da sempre la mia passione più grande (passione che ho ereditato da mia madre, anch’essa sfrenata lettrice). Le mie letture preferite sono: romanzi storici, romanzi rosa, saggi, thriller e biografie.

Il primo libro che ho letto è stato La piccola principessa di Frances Hodgson Burnett che ricevetti come regalo di compleanno da parte dei miei genitori. Non so dire con precisione quanti anni avessi, ricordo solo che ero piccola, andavo alle scuole elementari. Quella lettura mi entusiasmò tantissimo e segnò l’inizio della mia incurabile bibliofilia. C’è da dire però che già prima di allora avevo manifestato una spiccata attrazione verso i libri provando a leggere Camera con vista di Edward Morgan Forster, una lettura non proprio adatta a una bambina ancora alle prese con le basi della grammatica. E, infatti, il tentativo si rivelò disastroso: dopo due pagine (che a me all’epoca parvero due capitoli) riposi, delusa e sconfitta, il libro nella libreria di casa. Credo sia questo il motivo per cui i miei genitori decisero di regalarmi La piccola principessa, iniziandomi così al piacere della lettura con testi più adatti alla mia età. Perché ogni cosa va fatta a suo tempo... come la lettura di Camera con vista, che ripresi alcuni anni dopo ^_^