lunedì 18 luglio 2011

Premio Bancarella 2011

La fine del mondo storto di Mauro Corona si aggiudica, con 75 voti su 189, il Premio Bancarella 2011.

Edito da Mondadori, il libro di Corona parla di un mondo in cui carbone, petrolio ed energia elettrica non esistono più e l'inverno è un incubo senza fine.

Nato in Trentino Alto Adige nel 1950, Mauro Corona alterna all'attività di scrittore quella di alpinista e quella di scultore. Personaggio eclettico e bizzarro, Corona è autore di diversi libri, molti dei quali sono diventati bestsellers.

Mauro Corona (a destra) durante la consegna del premio


1 commento:

  1. Cavoli se non veste eccentrico il signor Corona! :D

    RispondiElimina