venerdì 8 luglio 2011

Premio Strega 2011

Con 138 voti, Edoardo Nesi vince il Premio Strega 2011 con il suo romanzo Storia della mia gente, edito da Bompiani.

Toscano, classe 1964, ex imprenditore tessile, in Storia della mia gente Nesi racconta la sua Prato invasa dai cinesi dando voce all'illusione perduta del benessere diffuso in Italia. Una storia, in parte autobiografica, su come lo tsunami orientale stia distruggendo il distretto industriale del tessile di Prato e su quello che significa la caduta della piccola industria italiana di provincia e i licenziamenti di eserciti di persone.

Già finalista al Premio Strega nel 2005 con L'età dell'oro, Nesi dedica la vittoria a tutti quelli di cui parla nel suo libro e alla sua città, Prato.

Edoardo Nesi dopo la proclamazione




2 commenti:

  1. Io so già invece come lo vincerai tu, questo premio: il tuo saggio si chiamerà "Clerocrazia", una denuncia contro le ingerenze ecclesiastiche nella vita politica e culturale della tua terra natale. ;)

    RispondiElimina
  2. Ahahah!!!! Ma sai che non è un'idea da sottovalutare? Gianluigi Nuzzi mi farà un baffo! ;D

    RispondiElimina