lunedì 2 dicembre 2013

In breve: ORGOGLIO E PREGIUDIZIO


Il romanzo racconta le vicende della famiglia Bennet, padre, madre, e cinque figlie, che vivono a Longbourn, piccolo paese nella contea di Hertfordshire. La signora Bennet ha come unico scopo nella sua vita quello di trovare un buon partito per ciascuna delle sue figlie. Così, quando dalle loro parti si trasferisce il ricco scapolo Bingley, accompagnato dall'amico, altrettanto ricco scapolo, Darcy, la signora parte immediatamente all'assedio. Non ha però fatto i conti con il peso delle barriere sociali e con i loro riflessi psicologici, l'orgoglio e il pregiudizio, tanto forti che il suo progetto sembrerà destinato a fallire. Ma intrighi, rivelazioni inaspettate e controversie varie, condurranno la vicenda al lieto fine e i giovani protagonisti della storia saranno finalmente capaci di ascoltare il sentimento più vero nascosto in fondo al loro cuore: l'amore.

Con Orgoglio e pregiudizio, considerato il suo capolavoro, Jane Austen ci mostra un quadro della realtà sociale in cui lei stessa visse, ovvero la borghesia inglese di campagna degli inizi del XIX secolo. I temi affrontati sono l'educazione della donna, il matrimonio, i rapporti tra i due sessi. Con grande anticipo sui tempi, la scrittrice dimostra di intendere il matrimonio non come una tappa obbligata (soprattutto per la donna) ma come l'unione fra due esseri per una crescita reciproca, fondata sulla comprensione e soprattutto il rispetto. Grazie alla sua straordinaria capacità di introspezione psicologica abbinata ad una sottile e costante ironia, l'autrice descrive il potere coercitivo della società e la sua influenza nella vita privata.

Storia, a mio parere, non particolarmente emozionante, ma dai contenuti profondi affrontati con maestria dalla scrittrice. Venata, molto probabilmente, di autobiografismo, Orgoglio e pregiudizio è l'opera più nota e amata di Jane Austen. Un grande classico della letteratura inglese di indiscusso valore.
VOTO: 4/5

Jane Austen

Titolo: Orgoglio e pregiudizio
Titolo originale: Pride and prejudice
Autore: Jane Austen
Traduttore: Cecilia Montonati
Editore: Giunti (collana Nuovi Acquerelli)
Anno: 2012

Nessun commento:

Posta un commento