giovedì 13 settembre 2012

Citazione libresca n.13

L’amante di Cholen si è assuefatto all’adolescenza della fanciulla bianca fino a delirarne. Il piacere che prende a lei, ogni sera, impegna il suo tempo, la vita. Con lei non parla quasi più. Forse crede che non capirebbe più ciò che vorrebbe dire di lei, e di questo amore che lui ancora non conosceva, di cui del resto non sa dire niente. Forse scopre che non si sono ancora mai parlati, se non quando si invocano gridando, la sera, nella camera. Si, credo che non sapesse, che scoprisse di non sapere.

da L'amante di Marguerite Duras.

Tony Leung Ka-Fai e Jane March in una scena del film "L'amante" diretto da Jean-Jacques Annaud e tratto dall'omonimo romanzo di Marguerite Duras

8 commenti:

  1. Ho letto il libro diversi anni fa, a me era piaciuto, a te?
    Ciao, un abbraccio.
    Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me è piaciuto tantissimo! Presto scriverò la recensione, così conoscerete nel dettaglio la mia opinione in proposito ;)
      Un abbraccio, Anto! Ciao!

      Elimina
  2. Bella citazione...attendo la recensione perché questo è un libro che voglio leggere da molto ma non ne ho mai avuto il coraggio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Fragola! Ti prometto che la recensione arriverà presto. Ti consiglio comunque di leggerlo perché è veramente molto bello e intenso. Credo proprio che non ti deluderà ;)

      Elimina
  3. La citazione mi piace proprio!! :)
    Intanto c'è un premio da me per te carissima!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un altro?! Wow! Grazie, carissima!
      Un forte abbraccio!

      Elimina
  4. Che bella citazione! Prima di leggere il libro ho intenzione di vedere il film :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chica! Sì, anche io ho intenzione di vedere il film. Soprattutto ora che ho letto il libro, la curiosità è aumentata. Su youtube ho visto il trailer e alcune scene. Credo sia fedele al testo.
      Un saluto! Alla prossima! ;-)

      Elimina