mercoledì 19 maggio 2010

COMANDI, SIOR PARòN! Storie e storielle del carnevale di Venezia

Comandi, sior paròn! è senza dubbio un testo rivolto ai giovanissimi. Non è un caso, infatti, se l'autrice è Gina Bellot, veneziana di nascita ma romana d'adozione, che proprio a Roma ha fondato la prima libreria per ragazzi e ha inoltre pubblicato una fortunata raccolta di poesie per bambini dal titolo La torta storta, nonché il best seller Storie di maschere.

Con questo libro Gina Bellot vuole presentare ai più giovani il carnevale di Venezia e lo fa utilizzando, come è giusto che sia, un linguaggio estremamente semplice, a tratti ironico, ma che ai più grandi rischia di risultare banale. In realtà, il testo può rivelarsi anche ai non più giovanissimi una preziosa raccolta di informazioni e curiosità su una festa tanto affascinante quale è il carnevale veneziano.

Il libro attraversa la storia del carnevale di Venezia, partendo dalle origini. Ne spiega il significato, il ruolo che ha giocato all'interno del teatro; presenta le feste che lo caratterizzano e le maschere che da secoli lo rappresentano. Si conclude poi con una bella analisi sulle maschere protagoniste della Commedia dell'Arte: da Arlecchino a Pulcinella, da Pantalone a Colombina.

I testi sono corredati da splendide immagini tratte da riproduzioni di quadri del Canaletto e di molti altri pittori veneziani del Settecento, mentre i coloratissimi disegni che li accompagnano sono di Cristina Cerretti.

Leggendo questo libro e riflettendo su quello che è e che è diventato il moderno carnevale veneziano, ci si rende conto che esso ha perso la grandiosità, la sfarzosità, l'importanza che nei secoli addietro l'hanno caratterizzato, ma che ancora oggi custodisce quel fascino e quel mistero che da sempre avvolgono la Serenissima.
VOTO: 3/5

Titolo: Comandi, sior paròn! Storie e storielle del carnevale di Venezia
Autore: Gina Bellot
Editore: Nuove Edizioni Romane (collana Colpi di scena)
Anno: 2007

Nessun commento:

Posta un commento