lunedì 31 dicembre 2012

Classifica dei libri letti nel 2012

Siamo ormai giunti alla fine di un altro anno e ci apprestiamo ad affrontarne uno nuovo. Sono, questi, giorni di ricordi dell'anno appena trascorso, di bilanci, di resoconti, di retrospettive... di classifiche. Ed è una sorta di classifica quella che voglio proporvi nell'ultimo post dell'anno: la classifica dei libri che ho letto nel 2012. Ho deciso di dividerli in tre categorie: Bellissimi, Così così, Brutti, sporchi e cattivi. La stragrande maggioranza di essi li ho accuratamente recensiti (le recensioni le reperite nella colonna destra del blog, alla voce "Libri recensiti", sono elencate in ordine alfabetico), altri invece li ho solo brevemente commentati sulla mia pagina aNobii cui vi invito a visitare (potete accedervi anche dallo scaffale posto sotto la voce "Libri letti", sempre nella colonna destra del blog). Dunque:

BELLISSIMI:

101 storie di regine e principesse che non ti hanno mai raccontato di Marina Minelli;

India di Catherine Bourzat, Laurence Mouton e Sergio Ramazzotti;

Fiabe d'amore di Marie-Catherine d'Aulnoy e Jeanne-Marie Leprince de Beaumont;

Crocifisso per la sua debolezza di Tarcisio Zanni;

L'amante di Marguerite Duras;

Lezioni di seduzione di Emma Wildes;

Conoscere i gioielli di Patrizia di Carrobio;

Il cappello del prete di Emilio De Marchi;

I fiori del male di Charles Baudelaire;

Fedra di Jean Racine;

COSÌ COSÌ:

I passi dell'amore di Nicholas Sparks;

Segreti di AA.VV.;

Simposio di Platone;

Sogni tra i fiori di Mariagrazia Buonauro;
5 sensi + 1 di Inachis Io; 

I messaggi segreti dei fiori di Mandy Kirby;

Borgo Propizio di Loredana Limone;

Come vivere alla moda di Sonia Tiffany Grispo;

Rosa d'aprile di Georgette Heyer;

La grammatica dell'amore di Rocío Carmona;

BRUTTI, SPORCHI E CATTIVI:

Confessioni di AA.VV.;

Amore, zucchero e cannella di Amy Bratley;

Una notte perfetta di Bella Andre;

Se Dio ci ha fatte nude di Candice Hill;

La modella perfetta di Ilan Asmes;

Un lavoro eccitante di Ilan Asmes.

2 commenti:

  1. Be', un po' di italiani perlomeno ci sono...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 10 su 26. Di cui 5 inseriti tra i "bellissimi". Non ci possiamo lamentare :-)

      Elimina