sabato 6 aprile 2013

L'angolo della poesia, n.1


I fiori del male di Charles Baudelaire.

La quintessenza della Poesia (quella con la P maiuscola).
Un'opera monumentale, sublime, inarrivabile.
Una discesa negli inferi dell'animo umano.
Ti scava dentro, ti scuote le viscere, ti strappa lacrime amare.
Le inquietudini, le angosce, le paure, le ombre che come mostri famelici divorano la mente, il cuore e l'anima dell'uomo sono qui svelati in tutta la loro terrificante nudità.
Macabro, erotico, mistico. Sconvolgente. Unico.

Charles Baudelaire

Titolo: I fiori del male
Titolo originale: Les fleurs du mal
Autore: Charles Baudelaire
Trauttore: Cosimo Ortesta
Autore dell'introduzione: Giovanni Cacciavillani
Editore: Giunti (collana BIG Biblioteca Ideale Giunti)
Anno: 2007

2 commenti: