martedì 13 settembre 2011

FATE

Fate è un libro incentrato più sulle immagini che sulle parole, fatto quindi più per essere guardato che letto. I ritratti di fate, elfi e folletti, creati con minuzia di particolari dalle matite di Brian Froud e Alan Lee, sono i protagonisti indiscussi di questo libro considerato un cult dagli appassionati del Piccolo Popolo.

I disegni - raffiguranti creature belle, brutte, buffe, grottesche - accompagnano i testi che narrano curiosità e storie sugli esseri fatati. I due autori-illustratori hanno estrapolato questo materiale informativo dalla grossa mole di miti e leggende esistenti sulle fate, dimostrando quanto queste storie siano numerose, diverse e spesso contraddittorie.

Il libro è frutto di un lavoro lungo e accurato, ma allo stesso tempo condotto con ironia e spirito fanciullesco. Sconsigliato a chi si avvicina per la prima volta al mondo fatato in quanto questo testo è stato ideato per chi ha già una discreta base di conoscenze sull'argomento.

Un lavoro che non può non essere apprezzato da chi ha la passione per il disegno o da chi è interessato più alle caratteristiche fisiche delle creature del Piccolo Popolo che ai loro usi e costumi.
VOTO: 3/5
N.B. Il voto è riferito ai testi, non alle illustrazioni. A queste ultime do il massimo dei voti!

Brian Froud (nella foto a destra) è nato a Winchester, in Inghilterra, nel 1947. Pittore e illustratore, vive e lavora nel Devon con sua moglie Wendy Froud, anch'essa artista fantasy. I suoi dipinti sono ispirati spesso dalla natura del Dartmoor (parco nazionale del Devon) e al folklore e alla mitologia europea. È conosciuto in tutto il mondo per i dipinti sulle fate e le altre creature del Sidhe. Oltre ai suoi innumerevoli libri illustrati, Brian vanta anche collaborazioni come conceptual desinger per diversi film, tra cui The Dark Crystal e Labyrinth - Dove tutto è possibile di Jim Henson. Fate al momento è l'unico libro di Froud tradotto in Italiano.

Alan Lee (nella foto a destra) è nato a Londra il 20 agosto del 1947. Illustratore e pittore di fama mondiale, è stato il primo a illustrare Il Signore degli Anelli di J. R. R. Tolkien. Ha pubblicato numerosi libri e ha vinto molti premi prestigiosi tra cui, nel 2004, il Premio Oscar per la migliore scenografia con il film Il Signore degli Anelli: Il Ritorno del Re di Peter Jackson. Quando non è fuori per lavoro, Alan vive sempre a Dartmoor dove ha il suo studio in un'antica casa di pietra a due piani, coperta di rose. Tra i suoi interessi principali ci sono i miti e il folklore, la letteratura, la poesia, la musica, l'archeologia, la storia. Ama andare in giro per il mondo e fare lunghe passeggiate nei boschi vicino casa.

Titolo: Fate
Titolo originale: Faeries
Autore: Brian Froud e Alan Lee
Traduttore: Gaspare Bona
Editore: BUR Rizzoli (collana Narrativa)
Anno: 2008

Nessun commento:

Posta un commento